DISPERATA SITUAZIONE A CITTANOVA

AGGIORNAMENTO ( 8/02/2010 ) Tristi per i cani che restano nelle  mani della pseudo-associazione tedesca dobbiamo rinunciare al progetto di salvare questi cani. Tornata in Croazia la persona che gestiva questa specie di canile ha preteso dei soldi se volevamo far adottare i cani che lei tiene reclusi.

Nel realizzare e seguire un progetto per salvare i cani randagi e abbandonati ci si deve attenere almeno a tre principi fondamentali, che devono guidare l’azione nella pratica quotidiana.

Se solo uno di questi principi non viene rispettato il progetto e` destinato a fallire, indifferentemente dalle buone o cattive intenzioni.

Primo principio: Nessun profitto economico.

Secondo pricipio: Ogni cane deve essere considerato come un individuo unico e i suoi interessi devono essere messi sempre al primo posto; allo stesso tempo tutti i cani hanno egual diritto ad essere salvati, indifferentemente dall’eta`, il sesso, il comportamento o la taglia.

Terzo principio: Il progetto deve essere sostenibile nel tempo e deve cercare soluzioni strutturali al problema che si affronta.

A Cittanova (Croazia) un’associazione tedesca ha fondato la sua attivita` con i cani abbandonati in totale antitesi con questi principi. Associazione con cui non abbiamo mai collaborato e a cui ci opponiamo fermamente.

Quest’associazione ormai composta da una sola persona, accumulava molti cuccioli in una casa praticamente abbandonata  per poi cercargli adozione in Germania tramite la collaborazione di un’altra associazione tedesca.

Per ogni cane adottato in Germania l’associazione di Cittanova riceveva circa 190 euro.

I cani erano praticamente venduti con la scusa di dover pagare le spese di mantenimento per l’attivita` con i cani croati.

In realta` non si capisce quali siano queste spese, visto che i cani erano tenuti in una vecchia casa  con pochissimo cibo (circa 2,5 kg di cibo secco in acqua per trenta cani).

In media ogni mese partivano per la germania 15 cani, prevalentemente cuccioli sui tre mesi.

Ogni mese l’associazione guadagnava 2850 euro.

Venivano raccolti e fatti adottare quasi solo cuccioli, facendo quindi una selezione tra i cani che meritano di essere salvati e quelli che non lo meritano.

Il tutto senza nessuna volonta` politica di cambiamento della situazione dei cani in Croazia, nessuna sterilizzazione o critica ai canili sanitari dove i cani sono soppressi.

L’unica soluzione era la Germania, sicuramente le idee filo nazziste dell’unica componente dell’associazione influenzavano l’attivita` con i cani.

Il progetto era quello di accumulare cani e portarli via, progetto in cui nessun cane era considerato come un individuo.

Ovviamente senza una volonta` di incidere e cambiare la realta` politico culturale del torritorio dove si agisce ha poche speranze a lungo termine e non puo’ essere sostenibile.

Anche noi come gruppo Un mondo sbagliato facciamo adottare molti cani al difuori dei confini croati ma consideriamo ogni adozione e ogni cane come unici.

Ogni cane deve essere adottato dove trova le migliori condizioni indifferentemente da stati e confini.

Come immaginabile il progetto dell’associazione di Cittanova sta fallendo, con gravissime ripercussioni per i cani ancora in loro possesso.Ora le associazioni tedesche non prendono piu` cani a Cittanova ma in Ungheria o in altre zone della Croazia dove le associazioni non chiedono una percentuale sui guadagni dell’adozione.

Se i cani non sono morti di fame in questo casolare durante quest’ultimo periodo e` solamente grazie a due volontari che a loro spese gli hanno portato del cibo.

Ma questo non puo’ proseguire a lungo, ci sono ancora  trenta cani  praticamente abbandonati in questa casa.

La maggior parte sono cuccioli ma anche cani giovani, specialmente femmine che rischiano di rimanere incinta visto che non sono state sterilizzate.

Un altro rischio e` quello che questa situazione esploda e le forti proteste della gente contro i cani che abbaiano in questa casa leggittimi la soppressione di tutti i cani  da parte dei veterinari convenzionati con il comune di Cittanova.

Noi faremo tutto il possibile per salvarli ma abbiamo bisogno del vostro aiuto.

Cerchiamo adozioni e stalli urgentemente.

Tutti i cani sono vacinati , microchippati e muniti di libretto sanitario.

Siamo disponibili a portarli in tutto il Friuli Venezia Giulia.

Qui sotto trovate le foto di alcuni dei cani che si trovano li:

femminuccia, cinque mesi, taglia piccola

femminuccia, cinque mesi, taglia piccola

femminuccia, cinque mesi taglia piccola

maschietto, cinque mesi, taglia piccola - ADOTTATO

maschietto, cinque mesi, taglia piccola

femminuccia, un anno circa, taglia piccola

femminuccia, sei mesi, taglia medio-piccola

maschietto, sei mesi, taglia medio-piccola

maschietto, otto mesi circa, taglia mini

femminuccia, sei mesi circa, taglia media

femminuccia, sei mesi circa, taglia media

maschietto, cinque mesi, taglia piccola

maschietto, cinque mesi, taglia piccola

maschio, incrocio pastore belga, un anno circa - ADOTTATO

maschietto, un anno circa, taglia media

femminuccia, un anno circa, taglia media

maschietto, taglia media incrocio labrador, un anno circa

maschietto, incrocio pincher, cinque mesi

maschietti, sei mesi circa, taglia media

femminuccia, otto mesi circa, taglia piccola

due maschi e due femmine, di un anno circa, taglia medio-grande

Per qualsiasi informazione chiamateci allo 0038598888035 o scriveteci a unmondosbagliato@libero.it

Advertisements

~ di unmondosbagliato su 6 gennaio 2010.

27 Risposte to “DISPERATA SITUAZIONE A CITTANOVA”

  1. Il maschio incrocio pastore belga… voglio saperne di più…
    avevo un collie da piccola e questo me lo ricorda tanto…
    per favore…
    ho un giardino e spazio a sufficienza..

    • Si, assomiglia molto ad un collie, probabilmente e` un incrocio tra un pasotre belga ed un collie. E` molto affettuoso e giocherellone, abituato a stare fuori percio` richiederebbe un po’ di tempo per abituarsi a stare in casa. Tu di dove sei?

      • vi ho risposto in privato ma lo faccio anche qua per sicurezza… sono di Cividale del Friuli. Ditemi cosa fare… Per quanto mi riguarda già domani sarei pronta a un incontro.

      • Se per te va bene incontrarci in Croazia possiamo fare benissimo gia` domani!

      • purtroppo presa dall’entusiasmo non ho specificato.. parlavo del confine italiano.. venire fin giù d’inverno con tre bambini sarebbe un po’ complicato..
        se venite su in friuli a quale confine vi andrebbe meglio?
        se non si combina domani aspetterò, l’importante è non perdere il cucciolone..
        grazie

      • Noi possiamo venire lunedi fino a Villesse , magari ci vediamo la sera verso le 20 .
        Per l’adozione si compila un modulo dove ci si ipegna a controlli post-affido , al modulo va allegata una fotocopia della carta d’identita del adottante

  2. ok per i documenti e i controlli… l’ora non va bene però, per il lavoro di mio marito…
    ho visto che c’è un numero di tel. vi posso far chiamare da lui per trovare un giorno e un’ora che vadano bene per tutti?

  3. per gli orari non mi va bene purtroppo.
    per il luogo va benissimo.
    noi potremmo ogni mattina dalle 9 alle 14
    e il sabato tutto il giorno.
    spero che riusciremo a trovare un momento che vada bene per tutti e due.

  4. quali cani della foto sono rimasti?hai ancora anche la cucciola incrocio di pastore tedesco e il cucciolo incrocio maltese?

    • Il cucciolo incrocio pastore tedesco e stato adottato come anche quelli incrocio maltese,vicino al titolo o al nome c’e sritto adottato per i cani che hanno gia trovato casa

  5. scusate…ma non ho capito l’appello in rosso…..ma che cani sono?e quanto vorrebeb?ma è un canile?non c’è un’associazione in Germania che possa muoversi?e che possiamo fare noi???

    • La situazione dei cani e quella spiegata nel appello , non c’e modo di muoversi visti gli interessi di chi detiene questi cani.Non e un canile ma una casa privata.

  6. Buongiorno ragazzi.. la scorsa settimana vi ho scritto una mail privata dove vi chiedevo aiuto… ditemi se l’avete letta e se potete fare qualcosa. grazie…

    • non abbiamo ricevuto la tua mail, rimandacela.Puoi chiamarci allo 0038598888035 se e urgente , noi abbiamo provato a chiamarti ma c’e la segreteria

  7. Volevo chiedervi comunque se i cani saranno nutriti e accuditi da questa associazione tedesca lucrosa..insomma se almeno avranno un riparo e la speranza di non essere rimessi per strada.Riuscite a monitorarli da ‘lontano’?
    Grazie
    Mariù

    • La situazione e monitorata a distanza e alcuni volontari hanno portato diversi sacchi di cibo

  8. allora cosa è successo al resto dei cagnolini

  9. Ciao ragazzi… volevo farvi sapere che Jack ha trovato casa definitivamente. Mia madre ha deciso di tenerlo e mio fratello ci aiuterà a costruire il recinto da lei. Grazie ancora tanto. Spero di potervi mandare presto delle foto per farvi vedere quanto è splendido. :o)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: