UCCISI A PARENZO

Queste sono le foto degli ultimi cani uccisi al canile sanitario di Parenzo.

Ormai da piu` di due mesi non ci e` permesso entrare nella struttura, canile che avevamo periodicamente svuotato salvando per piu` di un anno quasi  tutti i cani condannati a morte.

Le foto ci sono state consegnate da anonimi cittadini della citta` d’albona dove i cani erano stati catturati.

Per loro non ci sono stati neanche i due mesi prima dell’esecuzione, sono stati soppressi dopo pochi giorni dalla cattura.

La soppressione anticipata e` stata giustificata dalla presenza di focolai di rabbia nell’area da cui provenivano i cani, non c’era nessuna prova o sospetto fondato che i cani soppressi siano stati affetti dal virus della rabbia silvestre o entrati in contatto con animali affetti.

Spesso in molte aree della Croazia la soppressione dei cani trovati vaganti viene eseguita immediatamente o dopo pochi giorni come profilassi anti-rabbia.

I cani sono i capri espiatori di un problema che le amministrazioni pubbliche locali e regionali non hanno mai saputo affrontare.

Non ci sono serie ed efficaci misure atte a contrastare la diffusione della malattia , non ci sono vacinazioni pubbliche degli animali domestici ne sono incentivate a carico dei privati cittadini.

Il vacino e` obbligatorio per legge ma non ci sono norme attuative di questa legge, non vi sono controlli o forme di sesibilizzazione ed informazione della popolazione locale sulla necessita` del vacino.

Nessun veterinario spiega ai propri  clienti la necessita` del vacino in certe aree.

Non vi sono campagne di immunizzazione orale delle volpi considerate il principale veicolo del virus in natura.

Certamente il tutto non si puo` risolvere con un vacino, il fenomeno della rabbia e` un fenomeno naturale ma i problemi portati agli animali piu` vicini all’uomo per loro sfortuna e la rapida diffusione in alcune aree sono conseguenza della gestione del territorio dovuta all’urbanizzazione e all’invasione di spazi prima naturali ed isolati.

L’unica soluzione per le amministrazioni locali e` una caccia alle streghe  contro volpi e cani vaganti, intaccando ulteriormente l’equilibrio ambientale e favorendo cosi la diffusione del virus.

Consideriamo le soppressioni motivate dalla profilassi anti-rabbia solamente delle scuse per eliminare i cani vaganti perche se cosi non fosse verrebbero applicate ben altre piu afficaci strategie per contrastare la diffusione del virus.

Annunci

~ di unmondosbagliato su 30 marzo 2010.

16 Risposte to “UCCISI A PARENZO”

  1. per favore, ditemi come posso far sentire la mia voce contro questo schifo. Non è giusto che non vi facciano entrare al canile di Parenzo. Datemi un indirizzo mail per protestare presso le autorità competenti.

    elisa
    udine

  2. Ma com’e’ possibile che di tutte le persone che possono fare qualcosa non ce n’e’ una sola che vuole fermarli?

  3. Ho scritto una mail al sindaco di Porec/Parenzo per protestare contro il fatto che i volontari OAZA non possono più entrare al canile. La mail è in inglese, chiunque lo voglia la copi pure a la invi al sindaco stifanic
    edi.stifanic@porec.hr

    DEI CANI SONO MORTI E MORIRANNO SE NON SUPPORTIAMO I VOLONTARI
    FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE

    Mayor Stifanic,

    I’m writing this e-mail to protest against the killing of dogs in Porec kennels. Moreover I know that recently the volunteers belonging to the OAZA organization have been denied access to the kennel. They are volunteers working to save your dogs from death and give them a real life. I know them and I deeply admire what they’re doing to save the dogs you want to get rid of. How could you be so blind and cruel not to let them at least see the dogs? I strongly recommend you let the volunteers enter the kennel, take pictures of the dogs and save them finding adoptions. If you refuse to do so, I’m afraid this will damage the image of your wonderful city and country.

    Regards
    Elisa Renso (UDINE)

    elisa

  4. Sto piangendo.Maledetti!Domani scrivo agli indirzzi qui sopra.Vi abbraccio

  5. Per Elisa Renso:sono la persona che ha adottato Joy a Porpetto.Almeno lei sta bene ed è un meraviglioso diavolo.Sper di sentirci in un momento migliore

  6. Grande Elisa!
    Sapevo che eri tu la Elisa del primo commento!!!
    Copio e invio anch’io.
    Non possiamo fare niente come Associazione?

    Novella

  7. Lo so che voi siete fantastici, ovviamente mi riferivo a qualcuno dei vari comuni.

  8. che skifo…..poi due scriciolini così…è una vergogna….scriverò anche io e farò scrivere…cmq anche chi porta due pelosi così il quel posto orrendo si meriterebbe lo stesso trattamento…potevano esser tranquillamente adottati…faccio girare….che nervoso

  9. Maria Patrizia, grazie di aver accolto Joy. Lei è un angelo! Mi trova su facebook per qualsiasi cosa.
    Novella, non so se come associazione possiamo far qualcosa, io dico che ognuno di noi può far sentire la sua voce al sindaco Stifanic!!! Non credo che uccidere cani indifesi e impedire ai volontari di salvarli sia una bella pubblicità per quel posto che è Parenzo!!!

  10. ho appena scritto a tutti gli indirizzi che avete segnalato per protestare..
    In bocca al lupo!!
    loredana lantieri
    firenze

  11. da quando ho adottato Holly che per altro adesso sta benissimo, è dolcissimo e regala a tutti un amore unico e inconidizionato, non ero più entrata nel sito perchè sono troppo sensibile per mia sfortuna e soffro troppo a vedere o leggere certe cose che mi toccano nel profondo del cuore. oggi riapro la pagina e leggo questo orrore…Ma perchè tanta malvagità deve esistere?? Perchè e sempre verso chi non può replicare o difendersi?? Farò anchio per voi quello posso scrivendo. Un abbraccio forte ragazzi

  12. volevo aggiungere anche questo..in un paese civile quale dovrebbe essere la Croazia, perchè invece di supportare canili lager non sensibilizzano ad esempio la sterilizzazione degli animali, finanziando quei soldi “sporchi” non per la morte ma per una vita decorosa degli animali?

  13. Sto piangendo anch’io…. non c’è commento ad una crudeltà così gratuita nei confronti di creature meravigliose come questi due cagnolini. Grazie a voi per tutto quello che fate. Vi mando un forte abbraccio! Daniela

  14. Ovo su psi sa Opcine Krsan!
    Ja i Alda smo dale sve od sebe da ih izvucemo, trazile smo vlasnike , no oni krvnici su ih ubili!
    Nadam se da cemo rijesiti ovaj problem!
    Srdacan pozdrav uz mnogo podrske!
    Nina Maslovaric, Udruga za zastitu zivotinja FENIX .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: