AIUTIAMO EMMA – ADOTTATA

Vi pubblichiamo la lettera inviataci dalla nuova famiglia di Emma, che ringraziamo con tutto il cuore.

Primo giorno di Emma con la sua nuova famiglia:
grazie all’aiuto di qualche crocchetta, di tante carezze e della guida attenta di Maurizio, arriviamo a campoformido senza tensioni.
Un po’ di pipì e una passeggiata preludono l’ingresso nella bella casa di Paola, che alla vista di Emma esplode in una lunghissima risata piena di emozioni.
Infatti, dopo alcuni giorni di febbrile speranza, da noi fintamente disillusa per preservare la sorpresa, il suo grande desiderio finalmente si concretizza.
E’ persino più bella di quanto avesse immaginato, con due sopracciglia nere perfettamente regolari e quella terribile cicatrice sulla schiena che servirà a non dimenticare mai la crudeltà di uomini bestiali.
Baci, coccole e dolci complimenti vengono ricambiati con scodinzolate di gratitudine e di eccitazione. Il disorientamento, logico e prevedibile, la porta ad esplorare ogni angolo della casa e del giardino. Solo le scale che scendono in taverna sembrano incuterle timore, forse a ricordarle precedenti esperienze.
Ma il pranzo è pronto e il profumino che proviene dalla cucina la attira inesorabilmente tra le gambe di Paola. Il menù di benvenuta comprende: pasta e orata al forno, che Emma divora con voracità mai vista. La pancia piena le permette di assaggiare con immaginabile delicatezza i seguenti bocconcini direttamente dalle mani dei suoi padroni…pardon…genitori!
Considerata la capacità di adattamento di Emma, decidiamo di presentarle Snoopy, maestoso dolce e amatissimo dalmata di 7 anni, che non manca di corteggiarla e di essere ricambiato con qualche bacetto.
Seguono passeggiata al guinzaglio, ritorno a casa (finalmente svuotata dei familiari ansiosi di conoscerla), spazzolata goduriosa sul garrese e relax vicino a Maurizio con qualche sguardo incuriosito verso la televisione…forse mai vista!?
Paola infatti nel frattempo si dilegua, rapita dallo shopping conpulsivo per accogliere senza riserve il nuovo amore: cuccia extralusso supermorbida, collare antisoffocamento per farsi trascinare in ogni dove, cappottino sfoderabile anti pioggia e anti freddo, guinzaglio allungabile in tinta, toelette da signorina per la pulizia quotidiana e l’immancabile osso finto per ingannare i tempi morti della giornata…
Al ritorno Emma sorprende tutti distendendosi, come fosse sempre stata sua, nella nuova cuccia ed apprezzando il nuovo giocattolo che rosicchia con divertimento.
I tempi bui sono finiti! L’unico buio riguarda la notte che nel frattempo è calata. Paola sa che in questa, di notte, dovrà accudirla in modo spaciale perchè la paura non la sorprenda.
Domani, al suo risveglio, forse capirà che questo è il suo posto e che ogni paura e ogni cattiveria sono finite per sempre.
Grazie infinite a unmondosbagliato.

Vi chiediamo aiuto per Emma, una dalmata di circa due anni. Emma e` arrivata da noi dopo  due anni alla catena in cui ha subito ogni genere di tortura.

Nonostante tutto questo Emma nella sua semplicita ` ed ingenuita` non ha mai perso fiducia nelle persone, che al contrario adora.

Probabilmente nel suo passato ha sofferto molto il freddo e percio` ama molto stare in casa ed uscire al guinzaglio.

Passa gran parte del giorno nella sua cuccia, aspettando che qualcuno la coccoli.

Con gli altri cani non e` aggressiva ma non ama la compagnia e spesso e` infastidita dalla presenza di altri cani. Con i gatti non si e` dimostrata molto amichevole.

La vita ideale per Emma e` quella a fianco della sua famiglia umana con giornate molto tranquille al riparo dal freddo.

Al contrario di molti altri cani Emma non avrebbe nessun problema ad abituarsi alla vita d’appartamento. Lei cerca la sicurezza che nella sua precedente vita non ha mai avuto, la sicurezza di un posto caldo e di un pasto quotidiano.

Emma e` sverminata, vacinata contro le malattie  infettive, contro la rabbia, microchippata e sterilizzata. Verra` data in adozione solo a persone disponibili a controlli pre e post affido e con firma su modulo di adozione.

Per qualsiasi informazione chiamateci allo 0038598888035 o scriveteci a

unmondosbagliato@libero.it

Emma ora si trova in Croazia ma noi la possiamo portare in tutto il Friuli.

Annunci

~ di unmondosbagliato su 9 novembre 2010.

6 Risposte to “AIUTIAMO EMMA – ADOTTATA”

  1. come mai è di nuovo in cerca di casa poverina??sembrava dal post precedente di ottobre che la riguardava che fosse praticamente sicura un’adozione….

    • Ci avevano contattato diverse persone , tra queste una persona molto disponibile ed interessata ma al momento del controllo pre-affido e sparita senza rispondere piu al telefono.

    • L’ideale sarebbe trovargli casa in Friuli o in Veneto

  2. ALLORA LA RIMETTO SU FACEBOOK..SU EBAY ANNUNCI E KIJI CE GIA..CHE PECCATO..è BELLISSIMA..

  3. Evviva Paola,Maurizio e…Emma,naturalmente,col suo cuginetto friulano!!Ma è proprio vero?Non è una favola di Natale?Un abbraccio a tutti e…sotto con i 4 da salvare

  4. E’ davvero bella come una favola di Natale.
    Grazie Paola e Maurizio per questo gesto d’amore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: